La scaramanzia

La nobile arte di scacciare il malocchio

Da popolo eccentrico, i napoletani hanno creato tutta una serie di azioni e credenze sulla scaramanzia, ovvero l’arte di allontanare la malasorte – anche detta iettatura – mediante gesti o riti apotropaici.

L’origine risale al XVIII secolo, da quando è nata appunto la figura dello iettatore, uomo che portava il malocchio al quale bisognava rispondere indossando oggetti dai vari poteri scaramantici, come il famoso corno rosso o toccare il ferro di cavallo.

Tutti i PREZZI dei prodotti sono IVA INCLUSA, salvo ove diversamente indicato Rimuovi